Insieme è più facile: formazione alla modalità dei gruppi A.M.A. e facilitatore

“Gli atteggiamenti sono più importanti delle tecniche,
la motivazione dei metodi,
il carattere dell’intelligenza,
la perseveranza della forza ed il cuore
ha la priorità sul cervello.”

(D.P. Burkitt)

 

Con questo progetto si è inteso formare e sensibilizzare alla cultura ed alla pratica della mutualità gruppi A.M.A. (Auto Mutuo Aiuto) per famigliari, volontari, operatori dei servizi di salute mentale.

La conoscenza e gli strumenti della mutualità promuovono nella realtà territoriale esperienze significative.
La creazione di una rete favorisce una collaborazione positiva tra i diversi protagonisti delle situazioni di disagio psichico con particolare riferimento ai servizi di salute mentale.

 

 

 

 

Formazione al ruolo del facilitatore nell’ambito della salute mentale per consentire ai famigliari una partecipazione attiva nell’eventuale soluzione dei problemi enunciati dai partecipanti.

Il facilitatore presta la massima attenzione nel contenere le emozioni debordanti dei soggetti del gruppo A.M.A. e scandire i tempi di intervento di ogni partecipante.

 

 

 

 

 

Precedente La vergogna e il pregiudizio Successivo Utenti, familiari e associazioni si confrontano con il piano Regionale Salute Mentale