Sostegno sociale

La discriminazione verso le persone affette da malattie mentali è il risultato di un processo che inizia quando una persona viene etichettata come “diversa”.
Da questa ne derivano ostacoli al reinserimento sociale delle persone affette da disturbi psichiatrici.
La lotta allo stigma si compone di interventi e strategie diversificate e mirate a precisi contesti sociali.
Il confronto tra le esperienze concrete ed i risultati di lotta allo stigma costituiscono uno stimolo alla diffusione di iniziative per i diritti di cittadinanza delle persone con disturbo psichiatrico.

DI.DI.A.PSI. è impegnata attraverso convegni, eventi e momenti di formazione a contrastare i fenomeni di emarginazione.

Precedente La Neuropsichiatria dell'infanzia e adolescenza a Cremona ed in Lombardia Successivo Prevenzione - Informazione